George Marshall – Spirit Of ’69

La bibbia skinheads, questo è il sottotitolo del libro, inizia subito con un botto pazzesco: il 1969 non è stato l’anno zero della subcultura!

Lo dice a caratteri cubitali George Marshall quasi a voler rivendicare un’origine più antica, nobile, sicuramente più legata allo stile; in poche parole più mod, anzi hard mod.
Tuttavia andava stabilito un inizio e quello, convenzionalmente, fu il 1969 e ne prendiamo atto.
In quell’anno si raggiunse la piena maturità di idee, di stile e d’identità, elementi che permisero alla sottocultura di svilupparsi in pieno, soprattutto nella seconda parte di quell’anno, quando molti giovani della classe operaia britannica convogliarono nel movimento soprattutto per le attenzioni che la stampa cominciò a riservare agli skins.

Il libro descrive – anche se con qualche lacuna a detta dei più esperti – l’evoluzione della sottocultura fino agli anni Novanta. Dal movimento revival-skin degli anni Settanta alla traballante ma tutto sommato orgogliosa scena degli anni Ottanta, cioè quando i boneheads cercarono di invadere la scena con l’intenzione di estremizzarla politicamente. La scelta di ritornare alle tradizioni (musica e cultura nera su tutto) garantì alla sottocultura di non soccombere, per fortuna!

Il libro uscì nel 1991 in Gran Bretagna ma abbiamo dovuto aspettare fino al 1994 per avere un’edizione italiana curata da Flavio Frezza – che il dio skin salvi Flavio – e fortemente voluta dal collettivo DopoLavoro Skinhead. L’edizione italiana è stampata e commercializzata dalla casa editrice romana Hellnation Libri / Red Press Star. La grafica di copertina è diversa rispetto all’originale: le foto sul fronte e sul retro ritraggono infatti uno skinhead e una skinhead girl original e sono state scattate da Doreen Spooner a Finchley (Londra Nord) nel 1969. [Fonte blog.crombiemedia.com]

Indice di “Spirit of ’69: la Bibbia skinhead”

  • Introduzione all’edizione italiana – Flavio Frezza
  • Nota di One Law for Them One Law for Us – Lobo
  • Introduzione alla seconda edizione – George Marshall
  • I – Lo spirito del ’69
  • II – Gli eredi degli skinhead
  • III – Angeli dalla faccia sporca
  • IV – Passione di strada
  • V – Benvenuti nel mondo reale
  • VI – Né Washington né Mosca
  • VII – Risurrezione skinhead
  • VIII – Dischi & stile: un glossario skinhead
  • Appendice

Consiglio: Lettura per cultori ma soprattutto per chi ancora parte da pregiudizi ormai delegittimati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: