Gli Occhi degli Altri pubblicano il nuovo singolo "Sonnambuli"

In questi giorni difficili, dove molte delle nostre certezze sono venute a mancare, è necessario ritrovare un po’ di quella positività che solo la musica può trasmettere. Ci viene in aiuto questo singolo intitolato “Sonnambuli” che la band lecchese Gli Occhi degli Altri ha pubblicato lo scorso 20 marzo su Artist First.

Il brano è quello che potremmo definire un alternative rock dove però non sentiremo le chitarre distorte che solitamente sommergono la scena in virtù di un più sognante dream-pop con qualche influenza early twenties. Dal Lago di Lecco fino ai grandi laghi del Midwest amicano attraverso un viaggio che Gli Occhi degli Altri ci descrivono quasi fossimo su una barca che fluttua tra le placide onde lacustri. Il lago come specchio della vita, dove le immagini si riflettono grazie all’oscurità delle acque. Un viaggio onirico, sulla scia dei ricordi e dove la nostalgia non è solo un sentimento ma una ragione d’essere. Una canzone che facilmente rapirà la nostra attenzione perché parla di una storia che tutti noi abbiamo vissuto, in qualsiasi epoca e in qualsiasi periodo della nostra vita. Una canzone post-adolescenziale che però non disdegna interesse a quelle generazioni che sono cresciute “troppo in fretta” ai tempi rampanti dove sembrava non ci fosse tempo per pensare a cose “banali”.

“Sonnambuli è fumarsi l’ultima prima di andare a letto, per poi non riuscire a dormire per colpa del caffè e dei rapporti incasinati. È un flusso di coscienza notturno e anche un labirinto mentale… ma con una via d’uscita! Se il giorno dopo ti sveglierai tardi ci sarà un’intera generazione di post-adolescenti a farti compagnia.” Ci hanno detto i ragazzi della band parlando di questo singolo.

Gli Occhi degli Altri già nel 2016 esordirono con l’album “Di Fronte al Lago”, prodotto da Andrea Maglia (Tre Allegri Ragazzi Morti) e “Noi Non Ci Annoieremo Mai” del 2018. Due album che hanno riscontrato successo di critica e pubblico tanto da “portare” la band a condividere i palchi con autorevoli nomi dell’indie-rock italiano come i Marta Sui Tubi e i Punkreas tanto per citarne due.

“Sonnambuli” è stato prodotto da Matteo Cantaluppi (Thegiornalisti, Canova, Ex Otago, FASK). Il singolo è disponibile in rotazione radiofonico oppure sui principali portali web. Ascoltatelo, tante volte, vi toccherà le corde della nostalgia e vi ridarà quel gusto di sognare tempi migliori anche oggi che tutto ci sembra più grigio.

Ascolta il brano qui:


Special thanks to Alessandro – Conza Press

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: