Ecco come ti salvo il 2020 – Seconda Parte

All’ardua impresa trovare validi argomenti per salvare questo (maledetto!) 2020 si aggiungono tre album che infoltiscono la rosa già presentata nel precedente articolo.

3 – Javarnanda – Atlantida

Il mito di Atlandite, rivive in sette brani, interamente strumentali, che ci accompagneranno in un viaggio attraverso l’Oceano a cavallo di un delfino dialogando con Poseidone che ci racconterà di quante volte ha visto la “civilizzazione” collassare su se stessa. Visiteremo un luogo misterioso, carico di misticismo, di religioso culto e ricerca della memoria. Lì al buio delle profondità oceaniche, dove il blu del mare diventa nero come il cielo della notte, scopriremo che un violento terremoto e una feroce tempesta fecero sì che Atlantide sparisse per sempre. Il tutto grazie ai sintetizzatori.

2 – Goldfinger – Never Look Back

Il ritorno della punk band californiana è un toccasana in questo anno maledetto dove sta accadendo di tutto. Il loro ska mischiato al punk è un trionfo di chitarre veloci, batterie scatenate ed elementi presi dal Jazz. Un disco che ci riporta subito alle spiagge assolate della West Coast. Proprio quello che ci voleva, visto che non ci lasciano viaggiare.

1 – That Hidden Promise – Who Knows Now?

L’album di debutto del cantante di Blackpool si intrufola tra le più significative uscite di questo 2020 perché è diverso. A metà strada tra gli Spiritualized e la musica da camera, questo album è uno di quelli che meritano di essere ascoltati da soli, sdraiati a guardare il soffitto e con la porta chiusa a chiave.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: