Animal Desire by Magic Jukebox

Discover di oggi ci porta a scoprire "Animal Desire" il nuovo singolo dei Magic Jukebox. La formazione, nata nel 2019 da un'idea di Pietro "M Rock" Zanetti, storico membro degli Alternative Religion, ritorna al vecchio amore per il punk UK77 con questo singolo che è uscito anche con un bellissimo videoclip realizzato da Tobia Berti.... Continue Reading →

Due film sul punk

Il punk è un mondo complicatissimo. Uno di quei terreni dove si cammina sempre sull'orlo del precipizio. Basta un soffio di vento per cadere o meno nel baratro. Lo sanno bene i registi e gli sceneggiatori che negli anni hanno tentato di raccontare un qualcosa che è stato più di un semplice movimento giovanile. Ecco,... Continue Reading →

All’ombra del Fujiyama: Harajuku tra mohawk e cosplay

Harajuku è il nome comune con cui si identifica la zona adiacente l'omonima stazione ferroviaria di Shibuya, uno dei 23 quartieri speciali di Tokyo. Universalmente riconosciuta come una delle culle delle tendenze giovanili nipponiche è da sempre la zona punk della capitale nipponica. Tuttavia va fatta subito una distinzione. Rispetto a quanto sappiamo della realtà... Continue Reading →

Spunk

Ma fosse questo il vero volto dei Sex Pistols? Centinaia di migliaia di "punk" dovrebbero gettare nel cesso la loro maglietta con scritto su Never Mind The Bollocks e strappare i poster che ancora capeggiano nelle loro camerette, dato che ascolterebbero una band totalmente diversa da quella che hanno conosciuto. Spunk uscì appena prima dell'album... Continue Reading →

Punk all’ombra del Fujiyama – Prima Parte

Ispirato da quello americano e da quello britannico, il punk ha trovato terreno fertile in uno dei paesi più tradizionalisti: il Giappone. All'ombra del monte Fujiyama il genere è stato volano per la nascita di una vera e propria sottocultura che tutt'oggi esiste sebbene abbia preso connotazioni diverse. Quando pensiamo al punk, ma anche al... Continue Reading →

Quello sporco quartetto

"The good news is your dyingThe bad news is I'm alive" Ai più il nome Neurotic Outsiders suonerà nuovo ma c'è stato un momento in cui questi quattro stronzi hanno cambiato il modo di fare punk a metà degli anni Novanta. I quattro stronzi in questione erano John Taylor, ex Duran Duran, Duff Mc Kagan,... Continue Reading →

#Icons: Soo Catwoman

Jon Savage, autore del libro "England's Dreaming" - in italiano: "Il sogno inglese. Quando i Sex Pistols e il punk rock diedero alle fiamme il Regno Unito" - una volta disse: "La cosa migliore dei Sex Pistols erano le persone che attraevano". Non è poi così difficile immaginare che si riferisse a Soo Catwoman. Nel... Continue Reading →

#StoryTellers: Ska-Punk e le storie dei giovani arrabbiati

In occasione del 41esimo anniversario della pubblicazione di "Specials" e "One Step Beyond", due album considerati pietra miliare della scena ska(punk), pubblico questo post che, in realtà, avrebbe dovuto essere un capitolo di quello che ormai ho chiamato "Il libro che non uscirà mai". Spero vi piaccia. Buona lettura. “Dimenticate il punk. Dimenticate i nuovi... Continue Reading →

#Movies: Oi For England (1982)

Oi For England è una rappresentazione teatrale scritta dal regista Tony Smiths nel 1982 che racconta in maniera realistica la profonda divisione di pensiero che si venne a creare agli inizi degli anni Ottanta nell'universo skinhead britannico: da una parte i portabandiera dei valori della working-class socialista e dall'altra quelli che aderirono ai movimenti politici... Continue Reading →

#StoryTellers: Shonen Knife, la storia delle Osaka Ramones

Agli inizi degli anni 80, Naoko Yamano una giovane di Osaka, Giappone, acquistò in un negozio di dischi un album sulla cui copertina apparivano quattro ragazzi vestiti con giubbotti di pelle e jeans stracciati. Sulla loro testa capeggiava la scritta Ramones che poi non era altro che il nome della band e anche dell'album. Nonostante... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: